Con un Piano di Accumulo NEF ti senti protetto

Dal 1° ottobre 2021 al 31 marzo 2022

PAC NEF ti senti protetto

Dal   01 ottobre 2021   al   31 marzo 2022

Novità |  Privati |  Soci |  Territorio | 

Dal 1° ottobre 2021 al 31 marzo 2022, attivando, o incrementando, un Piano di Accumulo NEF di almeno 100 Euro al mese, inizi a costruire un capitale per il tuo futuro e ottieni gratuitamente, valide per 12 mesi:

 

  • una copertura assicurativa Infortuni, per un valore pari a 10 anni di investimenti nel PAC a copertura rischi morte e invalidità permanente,
  • una copertura assicurativa di Assistenza, comprensiva di Assistenza medica d’urgenza. Assistenza domiciliare sanitaria e non sanitaria, video consulto medico e second opinion sanitaria.

 

Vuoi maggiori informazioni?
Il regolamento completo e tutte le ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.cassacentrale.it/neftiprotegge 

 

 

Operazione a premi promossa da Cassa Centrale Banca - Credito Cooperativo Italiano S.p.A., valida dal 01/10/2021 al 31/03/2022. Regolamento disponibile su www.cassacentrale.it/neftiprotegge

 

Trattasi di investimento in quote di fondi comuni d’investimento. Il valore della quota è variabile nel tempo ed è sempre consultabile sul sito www.nef.lu e su Il Sole 24 Ore. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Non vi è garanzia di ottenimento di uguali rendimenti per il futuro e non garantisce la conservazione del capitale investito.

 

NEF è un fondo comune di investimento di diritto lussemburghese multicomparto e multimanager distribuito in tutta Italia da Banche fortemente radicate sul territorio. Questa è una comunicazione di marketing. Prima dell’adesione leggere il Prospetto Informativo nonché le Informazioni chiave per gli Investitori - KIID - disponibili in italiano sul sito web www.nef.lu o presso le Banche Collocatrici. NEAM può sciogliere gli accordi di collocamento stipulati per la commercializzazione delle quote di NEF, già resi noti ai sensi della direttiva 2009/65/CE, conformemente alle relative previsioni contrattuali. Un riepilogo dei diritti degli investitori è disponibile in italiano al seguente link: https://www.nef.lu/wcuploads/diritti_investitori.pdf

PAC. Piano piano il risparmio cresce. 

Clessidra

PAC. Piano piano il risparmio cresce. 

Cosa si intende per PAC? 

Come funziona? 

Perché costituisce lo strumento di investimento adatto per tutte le generazioni di risparmiatori?

 

Il tempo è l’unico grande giudice delle azioni che un uomo fa nella sua vita.


Ogni stagione della nostra vita ha emozioni e sentimenti differenti, magari contrastanti, ma sempre segnati dall’esperienza che giorno dopo giorno acquisiamo, che ci trasforma senza che noi ce ne accorgiamo.


Lo stesso discorso vale per i mercati finanziari che, a seconda dell’esperienza, dell’età e della propensione al rischio di ciascuno di noi, vediamo come un’opportunità incredibile o uno spauracchio che non ci fa dormire la notte.


Ma i mercati finanziari sono sempre gli stessi… cambiano gli attori, cambiano le aziende, a volte cambiano anche gli scenari politici, ma i mercati rimangono sempre gli stessi, con i loro saliscendi interminabili, con i momenti di euforia e con il panico più totale che si alternano apparentemente senza alcuna regola, salvo poi ritornare al punto di partenza.


Quando guardiamo i mercati possiamo essere euforici e sognare incredibili guadagni, possiamo pensare di essere pionieri di nuove ere economiche, possiamo semplicemente investire con realismo o possiamo rimpiangere scelte sbagliate per tutta la vita ed essere terrorizzati dei mercati stessi.


A differenza della vita, che continuerà a fornire incredibili emozioni libera da qualsiasi controllo, i mercati possono essere gestiti con uno strumento semplice ma estremamente efficace: il Piano di Accumulo del Capitale meglio conosciuto come PAC.


Il PAC è un programma finanziario di risparmio e di investimento per costituire un capitale con versamenti periodici anche di piccoli importi. Esso riesce a tirare fuori sempre il meglio dai mercati perché non ha nessuna pretesa di condizionarli, anzi si adatta talmente tanto alle loro oscillazioni che riesce quasi sempre a batterli con performance molto interessanti.


Come funziona il PAC?

Il meccanismo si basa sul concetto banalissimo di mediare in maniera costante i prezzi dei fondi che si acquistano, ovvero, visto che i mercati sono condizionati da forte evoluzioni, se si investe ogni mese un piccolo importo su un fondo, si comprerà a prezzi alti ma anche a prezzi bassi, andando ad accumulare un capitale che, alla prima risalita dei mercati verrà rivalutato in maniera molto interessante.


Nella pratica, con il PAC si risparmia mensilmente la cifra che ciascuno vuole accantonare, sfruttando le oscillazioni dei prezzi nei momenti negativi per comperare meglio ed aspettando i momenti positivi per godersi risultati lusinghieri.


Qual è il segreto per guadagnare con il PAC?

Innanzitutto la pazienza, poi ancora la pazienza ed infine la pazienza…
Serve aspettare per avere risultati buoni, se uno ha fretta rovina tutto, perché si fa guidare dalla paura o dall’euforia che sono i due peggiori nemici degli investitori.
Occorre la costanza di non mollare mai e continuare a versare l’importo deciso nei momenti di buio, è necessario avere la freddezza di non esaltarsi mai nei momenti buoni ed iniziare ad investire in modo irrazionale.


Il PAC ha il suo importo, che non deve essere tale da metterci in difficoltà ma deve rappresentare una cifra di cui ci possiamo quasi dimenticare, ma soprattutto ha i suoi tempi, perché il PAC più lavora più rende.

 

Ma siccome, come nella vita, anche per quanto riguarda il risparmio, nulla è definitivo, il PAC offre la flessibilità di sospendere temporaneamente i versamenti e riprenderli in qualsiasi momento o richiedere la liquidazione totale o parziale del capitale al controvalore di mercato. 


Se vogliamo guardare i mercati con l’entusiasmo di un bambino, con l’entusiasmo di un giovane, la serenità di un adulto e senza i rimpianti di un anziano, lo strumento adatto per tutte le età è il PAC.

 

a cura di Pietro Bignetti – Direzione Area Finanza BTL